L’Utopia del Testimone: il programma del laboratorio

Fotografia © Alex Majoli, g.c.

 

Laboratorio SISF
Napoli
25-28 gennaio 2024
Sala Assoli
Vico Lungo Teatro Nuovo, 110

L’utopia del testimone
Mutazioni del fotogiornalismo e dei suoi linguaggi

Il linguaggio del fotogiornalismo ha dominato la cultura visuale del Novecento. La storia di questo genere fotografico coincide quasi perfettamente con l’estensione del ‘secolo breve’. Dopo essere sopravvissuto alle molte morti annunciate (all’avvento del cinema, della televisione, del Web) oggi un nuovo rivolgimento tecnologico, l’arrivo sulla scena dell’intelligenza artificiale, sembra essere sul punto di chiudere definitivamente l’esperienza della testimonianza visiva sugli eventi del pianeta. Apocalittici o ottimisti, ci sembra comunque questo il momento più opportuno per riflettere sul valore storico, etico, civile, politico del fotogiornalismo, sul mutamento dei suoi linguaggi, sui suoi limiti e sulle opportunità che potrebbero andare perdute.

I quattro giorni di laboratorio, progettato assieme ad Antonio Biasiucci e al suo LAB-Laboratorio irregolare, come nelle abitudini della Sisf si offrono come una opportunità̀ sperimentale nello scenario formativo italiano, e sono intesi come scambio di saperi e confronto di opinioni e sensibilità. Nel corso delle lezioni e delle relative discussioni cercheremo di fare un passo oltre i catastrofismi, le nostalgie preventive, le affermazioni di orgoglio del mestiere, e di ridefinire il concetto e il contesto discorsivo di una pratica fotografica che ha cambiato la visione della comunità umana sul mondo in cui vive.

Il laboratorio è destinato a chiunque abbia un interesse specifico, culturale o professionale, verso il giornalismo visuale, ma anche a tutti coloro che intendano approfondire un argomento così trasversale e pervasivo nella nostra iconosfera quotidiana.

A chi si rivolge: potranno iscriversi al Laboratorio massimo 40 partecipanti e verrà attivato al raggiungimento minimo di 25 persone. Si rivolge a studenti universitari, allievi delle Accademie di Belle Arti e delle scuole di fotografia, fotografi e professionisti del settore, curatori museali e operatori del settore. I partecipanti saranno selezionati in base al curriculum vitae.

Organizzazione e costi: il contributo di partecipazione è di 230,00 €; chi non è iscritto alla SISF per l’anno 2024 dovrà̀ inoltre versare la quota annuale di € 40,00 (10,00 € studenti).

Pre-iscrizione e iscrizione: chi è interessato a partecipare al Laboratorio può inviare entro il 15 dicembre 2023 domanda di pre-iscrizione accompagnata dal curriculum all’indirizzo info@sisf.eu .

I partecipanti selezionati saranno contattati dalla segreteria SISF entro il 30 dicembre 2023 e potranno procedere all’iscrizione con il pagamento della quota di partecipazione entro il 15 gennaio 2024.

Il programma in versione Pdf può essere scaricato qui: ProgrammaNapoli2024

Programma del Laboratorio

Giovedì 25 gennaio

14,30 -15,00
Benvenuto e Presentazione del Laboratorio
Giovanni Fiorentino Presidente SISF

15,00 – 16,30
Roberto Koch in dialogo con Alex Majoli / Magnum ieri e oggi

17,00 – 18,30
Gabriele D’Autilia / Il fotogiornalismo senz’anima: i reporter italiani tra grande guerra e Fascismo

 

Venerdì 26 gennaio

9,30 – 11,00
Giovanna Calvenzi / Esiste un linguaggio italiano del fotogiornalismo ?

11,30 – 13,00
Francesco De Core / La visione del direttore di giornale

Pausa pranzo

15,00 – 16,00
Renata Ferri / Di carta e di pixel, la fotografia nell’informazione tra narrazione e illustrazione

17,00 – 18,00
Roberta Valtorta / Il fotogiornalismo in mostra

18,00 – Acousticsunflower Napoli roots / Intervento musicale

 

Sabato 27 gennaio

9,30 – 10,15
Luciano Ferrara / La visione del fotoreporter

10,15 – 11,00
Letizia Del Pero / L’archivio fotografico di Riccardo Carbone

11,30 – 13,00
Visita agli archivi Parisio e Troncone accompagnati da Stefano Fittipaldi

Pausa pranzo

15,00 – 16,30
Stefano De Matteis /Quale realtà

17,00 – 18,30
Michele Smargiassi / La costruzione del mito del fotogiornalista nei fumetti

 

Domenica 28 gennaio

9,30 – 11,00
Davide Monteleone e Alessio Romenzi / Il futuro di un mestiere

11,30 – 13,00
Barbara Zanon / Fotogiornalismo e intelligenza artificiale

Conclusione dei lavori